Sbiancamento Laser

27Presso il nostro studio si eseguono trattamenti di sbiancamento dentale secondo tecniche approvate dalla comunità scientifica internazionale.

Oltre alla possibilità di effettuare la seduta di sbiancamento alla poltrona offriamo un servizio di sbiancamento domiciliare, tramite il confezionamento di una mascherina personalizzata da utilizzare a casa che permetterà al paziente di aumentare l’efficacia del trattamento sbiancante.

Indicazioni:

  • discromia causata dall’età;
  • discromia da caffè, tè, sigarette (non rimovibile dall’igienista);
  • discromia causata da malattie dell’organismo (tetracicline, fluorosi, ematoporfiria, denti discromici senza ipoplasia).

Controindicazioni:

  • denti cariati e/o smalto fratturato;
  • ricostruzioni imprecise, ipersensibilità;
  • pazienti in gravidanza;
  • patologia parodontale

Informazioni utili:

  • gli effetti dello sbiancamento possono non essere stabile e recidivare con il tempo;
  • il grado di sbiancamento non è sempre prevedibile;
  • ci possono volere più sedute.

Nota bene: otturazioni, corone (capsule), ponti, e ceramiche in generale, non possono essere sbiancate, ma solo sostituite.

Perché eseguire uno sbiancamento dentale

Nel corso della vita i denti cambiano colore per molteplici ragioni, per esempio, per assunzioni di cibi e bevande pigmentanti, abitudini viziate come l’uso di tabacco, discromie fisiologiche dovute all’invecchiamento, fatto-ri congeniti, farmacologici, per traumi dentali e/o la devitalizzazione del dente stesso.

Perché eseguire uno sbiancamento dentale professionale?

Per essere sicuri di avere una “diagnosi adeguata”, premessa per uno sbiancamento corretto ed efficace solo dopo un’igiene orale professionale;

perché solo presso uno studio dentistico si possono trovare prodotti sbiancanti sicuri e comprovati da studi clinici;

perché solo il professionista è in grado di valutare l’estetica complessiva del sorriso, garantendo un risultato ottimale.

Sbiancamento Laser

sbiancamento_laser_studio-urbano

 

 

 

 

 

Nel nostro studio si esegue lo sbiancamento laser. I vantaggi principali di questo tipo di tecnologia sono i seguenti:

  • Trattamento in una sola seduta
  • Riduzione della sensibilità
  • Post-trattamento
  • Risultati ottimali e duraturi

Domande frequenti

Quanto durano i risultati dello sbiancamento dentale?
Lo sbiancamento dentale mediamente dura 1,5 anni. Tale durata è fortemente influenzata dalle abitudini alimentari e dal livello di igiene orale del paziente.

Lo sbiancamento dei denti è sicuro?
I gel sbiancanti, utilizzati abitualmente negli ambienti ambulatoriali, sono a base di perossido di idrogeno, quindi non dannosi per lo smalto. É una metodica sicura che non intacca assolutamente l’integrità del dente in toto.

Fa male?
Lo sbiancamento può causare sensibilità temporanea per qualche giorno. Al termine dello sbiancamento viene applicato un gel al fluoro per ridurre questo effetto collaterale.

Dopo lo sbiancamento ci sono degli accorgimenti particola-particolari?
Per 48 ore bisogna evitare tutte le sostanze che contengo-no coloranti, quindi fumo, caffè, the, sughi pronti, succhi, bevande colorate…

Quanto si possono sbiancare i denti?
La tecnica sbiancante utilizzata sbianca fino a diversi gradi di tonalità. Naturalmente ogni tipo di dente reagisce in maniera diversa. In caso di denti severamente “ingialliti” è possibile che sia necessaria più di una seduta (es. denti devitalizzati). Ovviamente il dente mantiene le sue caratteristiche cromatiche naturali solo con tonalità più chiare.

Navigando in questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi